Micrometru

Dâ Wikipedia, la nciclupidìa lìbbira.
Jump to navigation Jump to search

U micrometru (Template:IPA; simmùlu: µm) eni na unitati di misura di la lunchizza currispunnenti a nu miliunesimu di metru (ossìa millesimu di millimtru). Ossìa: 1 µm = 1 × 10−6 m.

'N passatu jera usata la dizzioni micron (simmùlu: µ), lu sò usu ùoggi eni vivamenti scunsigghiatu nto Sistema 'ntirnazziunali di unitati di misura.

Nu micrometru eni uguali a 1 000 nanometri (nm).

Esempiu[cancia | cancia la surgenti]

Pì aviri na idea di l'ordini di grannizza di chista lunchizza, s'avi a cunsìdirari ca lu diamitru di nu globulu russu eni pari a 8 µm, chiddu di nu capiddu varia tra li 65 e li 78 µm, mentri l'ovulu umanu avi nu diamitru di circa 150 µm.

I famusi PM10 sunnu polveri di diminsioni infìriori a 10 µm (10 000 nm).

U micrometru eni na unitati di misura usata di frequenti 'n alittrònica. I tecnologie di fabbricazzioni di circuiti integrati (e quinni puru di microprucissuri), infatti, si misuranu i' micrometri puru se, cu lu prugressu tecnologico, ci si sta velocementi avvicinannu a scali nanometriche: si eni passati da 1,5 µm a circa 0,25, mentri le CPU cchìu evoluti 'n commercio usanu architetture a 0,022 µm (22 nm) e a 0,014 µm (14 nm).

U micrometru eni l'unitati di misura cchìu usata pì esprìmiri u spìssuri di strati di vernici e prudutti a pellicola. 'N chisti casi eni spìssu usatu u simmùlu MY inveci di µm.

Nnà laminazzioni dû foil di alluminiu, u spìssuri minimu ca si raggiungi eni di 6,3 µm, ca veni usatu pì la costruzzioni di alcuni confezzioni Tetra Pak, nnà realizzazioni di contenitori pì latti, vinu in brick, eccetera. N'avutru esempiu di foil di alluminiu eni chiddu a spìssuri 12 µm usatu pì la realizzazioni di la pellicola d'alluminiu di usu domestico.

Talìa puru[cancia | cancia la surgenti]