Morgeti

Dâ Wikipedia, la nciclupidìa lìbbira.
Jump to navigation Jump to search
abbiccidariu St'artìculu è scrittu 'n calabrisi di Polistina (RC), vidi '.



L'Italia secondu i Greci, corrispundi all'attuali Calabbria

I Morgeti (Gr. Mopy□τες, Lat. Morgetes) sugnu nu popolu anticu, chi facianu parti di u gruppu di cosiddetti genti "italichi" chi tro XV secolo a.C., occupparu li ari da Calabbria ionica e Tirrenica.

Si tratta di unu di tri rami in cui si distinsiru gli Enotri (Itali, Morgeti, Siculi, tutti caratterizzati di na lingua comuni l'Osco).[1][2].

In seguitu sin di gliru finu a u golfo di Taranto ad ovest, e finu o stretto di Messina a sud, per arrivari nell'aria centru orientali da Sicilia stanziandosi tra l'area di Serra d'Orlandu, a Caltagirone, a Morgantina e probabilmenti tra vallata dei margi.

Riferisci Dionigi di Alicarnasso che Antioco di Siracusa ci dici cha gli Enotri sugnu i primi occupatori chi si ricordanu e dici testualmenti:

« […] a terra chi mo si chiama Italia a occupuru anticamenti gli Enotri. Venuti poi a trattari a forma di governu e narrandu comu in chidu tempu Italu era divenutu loru Re e da lui gli abitanti preseru u nomi di Itali, spiega cha successivamenti si chiamaru Morgeti, in quantu Morgete era succedutu suppra u tronu di Italu. Quandu poi Sicelo (Siculu) si trovau comu ospiti di Morgetu, fattu propriu u regnu, divisi a nazioni; Antioco concludi dicendu che pe chistu ragioni gli Enotri si chiamaru successivamenti Itali, Morgeti e Siculi.[3] »


Secondu Antioco di Siracusa, u successuri di Italu fudi Re Morgetu, chi governava l'Italia (dunquei l'odierna Calabbria), sino a quandu chista fudi invasa di Bruzi, nu popolu da l'ignoti origini chi si stabiliru tra parti centru-settentrionali da regioni ed elessi comu capitali Cosenza.

I Noti[cancia | cancia la surgenti]

  1. De Juliis, op. cit., p. 22.
  2. Giacomo Devoto. Gli antichi Italici. Firenze, Vallecchi, 1977, p. 70.
  3. Dionigi di Alicarnasso in Antioco di Siracusa, riferisci cha gli Enotri sugnu u primu popolu chi si ricordanu, e cha da u figliu di Re Italu poi si chiamaru Morgeti

Vuci currilati[cancia | cancia la surgenti]


Calabria.jpg Purtali di la Calabbria – Jiti a l'artìculi di Wikipedia supra la Calabbria.