Similitùdine

Dâ Wikipedia, la nciclupidìa lìbbira.
Jump to navigation Jump to search

A similitùdine è na fiura ritòrica di significatu ca rintra na frasi o n'isprissione fa nu rappuortu di sumigghianza tra dui immaggini ppì mezzu di l'avvèrbi "comu" o "sìmile" ppì suttuliniari l'ilimenti cuncettuali comuni.

N'asèmpiu è a frasi: è n'òmminu forte comu nu liuni.