Cui ama Diu campa filici

Dâ Wikipedia, la nciclupidìa lìbbira.
Jump to navigation Jump to search

Cui ama Diu campa filici è nu pruverbiu di la tradizzioni linguìstica siciliana. Lu significatu di la sintenzia è: nun ti maciddiari lu senziu ppi li cosi tirreni, picchì cchiossai n'hai e cchiossai ni voi, mìntiti nti li manu di Diu ca sulu ddà è la filicitati.

Di taliari la rassumigghianza ccu n'àutru pruverbiu di la tradizzioni siciliana ca dici: Cui fida in Diu nun peri mai.

Citazzioni[cancia | cancia la surgenti]

Lu pruverbiu è citatu e spigatu nti la Raccolta di proverbj siciliani ridutti in canzuni di l'abbati Santu Rapisarda.

«  All'omu ntra stu munnu sempri piaci
d'acquistari ricchizzi, onuri, amici;
e si nn'acquista, comu arpìa vuraci,
pri cchiù acquistarni, sempri siziu dici:
ma cchiù s'impegna a circari la paci,
menu la trova, e sempri è un infilici,
pirchì a stu munnu lu beni è fallaci,
e sulu cu ama Diu campa filici.  »
( Raccolta di proverbj siciliani ridutti in canzuni )


Vuci cunzigghiati[cancia | cancia la surgenti]