Vara

Dâ Wikipedia, la nciclupidìa lìbbira.
Jump to navigation Jump to search

Vara iè na palora tipica di la Sicilia centru occidentali ca innica na statua o nu gruppu sacru ca veni purtatu duranti na processioni. Sta palora deriva da u castiglianu vara, ca significa "travi" o "asta", infatti bona parti di sti gruppi sacri su purtati n'capu i spaddi da li devoti, però pi estensioni puru i statui purtati in processioni cun antri sistemi (tipu carrelli), pigghianu u stessu u nnomi di vara.

Esempi di vare[cancia | cancia la surgenti]

Grazzie a li ranni tradizzioni religiose di la Sicilia, sia 'n fattu di santi patrona ca di antri abbinimenti, s'attrovanu assai esempi di vare, cumu chiddi ca niscinu a sira d'u gioveddì santu a Cartanissetta, duranti a Simana Santa.

Antri significati[cancia | cancia la surgenti]

Abbastanza raramenti, all'antri banni di la Sicilia, vara iè usata cumu sinonimu di tabbutu, grazzie all'assonanza cu a corrispundenti palora italiana.