Unni hà fattu la stati va' fatti lu nvernu

Dâ Wikipedia, la nciclupidìa lìbbira.
Jump to navigation Jump to search

Unni hà fattu la stati va' fatti lu nvernu è nu pruverbiu di la tradizzioni linguìstica siciliana. Lu significatu di la sintenzia è: nun poi viniri a circari sulu a lu tempu di lu bisognu, turnatinni unni fussi quannu bisognu nun avisti.

Citazzioni[cancia | cancia la surgenti]

Lu pruverbiu è citatu e spigatu nti la Raccolta di proverbj siciliani ridutti in canzuni di l'abbati Santu Rapisarda.

«  Cui d'un cori custanti è sempri adornu,
mai cangia vuluntà, sempri sta 'mpernu,
li stissi amici friquenta ogni gnornu,
ccu la stissa firmizza ntra l'internu:
ma l'omu ca 'un è sodu vali un cornu,
gira comu l'ebrei senza guvernu,
ed ognunu cci dici pri sò scornu:
unni hai fattu l'està va' fa l'invernu.  »
( Raccolta di proverbj siciliani ridutti in canzuni )


Vuci cunzigghiati[cancia | cancia la surgenti]