Savinu di Piacenza

Dâ Wikipedia, la nciclupidìa lìbbira.
Jump to navigation Jump to search
Stàtua di san Savinu ca sa attrova ntâ chiesa di Caselle Landi (Lodi)

San Savinu di Piacenza jè statu nu viscuvu e santu talianu.

Vita[cancia | cancia la surgenti]

Savinu nascìu attornu lu 320 - 330 e fu inizialmenti diacunu a Milanu; divìnni appoi viscuvu di la città di Piacenza pi quasi cinquant'anni.

Fu unu de li patri custituenti dô Cunciliu di Antiochia dô 372, e cummattìu strenuamenti li eresie, soprattuttu chidda di Ariu. A 'stu propositu, a tradizziuni dici ca ci fu nu fecondu carteggiu fra Savinu, Ambrogiu e Bassianu.

Mossi lu 11 dicèmmiru420. Alcuni resti dei sô ossa (principalmenti dô cranio) e na piccula teca co so sangu, riposanu sutta l'altari di la Basilica a iddu dedicata, ntâ via Alberoni a Piacenza.

A sô festa jè tradizziunarmenti cilibbrata lu 17 jinnaru, ma a Caselle Landi, dove jè Patrunu, si fistèggia ogni quarta dumìnica d'uttùviru.

Gallirìa[cancia | cancia la surgenti]