Pulìgunu

Dâ Wikipedia, la nciclupidìa lìbbira.
Jump to navigation Jump to search
Diversi tipa di pulìguna. Lu trianculu e lu rittanculu sunnu puliguni cunvessi. Lu terzu puligunu accuminzannu dâ manu manca nun è cunvessu e l'urtimu a manu ritta è ntrizzatu.

N giomitrìa nu puligunu è na fiura piana dilimitata di na linia spizzata, chiusa, li cui segmenti sunnu ncucciati dui a dui ê sò stremi. Siddu li segmenti nun si ntirsecanu ntra iddi, si tratta di nu puligunu di tipu classicu, o puligunu tout court. Siddui li segmenti si ntrezzunu lu puligunu si chiama pulìgunu ntrizzatu.

Tra dui sigmenti adiacenti si pò difiniri la misura di l'ànculu. Lu nùmmuru di segmenti dâ linia spizzata difinisci lu tipu di puligunu. Pi esempi n'esagunu è nu poligunu a sei lati; nu trianculu è nu poligunu a tri lati.

Lu poligunu po essiri assai irrigulari. Pi esempiu l'anculi nun hannu a essiri tutti cunvessi (ccioé cchiù nichi di 180 gradi). Siddu è lu casu, lu puligunu si chiama puligunu cunvessu. Si, sparti di chistu, li lata sunnu tutti dâ stissa lunchizza e l'anculi dâ stissa larichizza, lu puligunu si chiama puligunu rigulari.

Nu puligunu rigulari si sempri circuscriviri cu nu circulu, lu circulu circuscrittu e ci si pò sempri nscrìviri circulu, lu circulu nscrittu.