Ninu Savarese

Dâ Wikipedia, la nciclupidìa lìbbira.
Jump to navigation Jump to search

Ninu Savarese (Castrugiuvanni, l’odierna Enna, 11 settimbre 1882 – 8 innaru 1945) (o Nino Savarese 'n 'talianu), ha statu unu de principali scrittura ennisi dell’ebica du fascismu e da sicunna guerra munniali.

Romanziri di fama naziunali, i so opiri su contraddistinti di na prosa "rondesca", ca ‘nterpreta ‘n chiavi di poesì lirica a realtà. Tra i so tanti romanzi, ricurdamu:

  • L'altipiano (1915)
  • Malagigi (1929)
  • Storia di un brigante (1931)
  • Rossomanno (1935)
  • I fatti di Petra (1937).

Ntô 1940 pubblicò Cose d'Italia, raccolta di articoli di giurnali, mentri ‘nno 1945 lassò ‘nne Cronachetta siciliana dell'estate 1943, ‘n’interessanti diariu do sbarcu ‘n Sicilia de truppi amiricani e di bummardamenti ca ficiru mentri i tedeschi s’arritiravanu.

Òpiri[cancia | cancia la surgenti]

  • Le novelle dell’oro, Pierrot, Napoli, 1912.
  • L’altipiano, Novissima, Roma, 1915.
  • Pensieri e allegorie, Vallecchi, Firenze, 1920.
  • Ploto, l’uomo sincero, Treves, Milano, 1922.
  • Ricordi di strada, Campitelli, Foligno, 1922.
  • Gatteria, Aquino, Roma, 1925.
  • Malagigi, Lunario siciliano, Roma, 1929.
  • La goccia sulla pietra, Buratti, Torino, 1930.
  • Storia di un brigante, Ceschina, Milano, 1931.
  • La Sicilia, Novissima, Roma, 1931.
  • Il morto alla finestra, Nuova antologia, 16 ottobre 1932,
  • Storie e fantasie, Ceschina, Milano, 1932.
  • Operette, Quaderni di Novissima, Roma, 1933.
  • Rossomanno, Ceschina, Milano, 1935.
  • Singolari avventure, Carabba, Lanciano, 1936.
  • I fatti di Petra, Ceschina, Milano, 1937.
  • Congedi, Cremonese, Roma, 1937.
  • Sul romanzo italiano, Sandron, Palermo, 1938.
  • Nostra terra, Istituto Nazionale Cultura Fascista, Roma 1939.
  • Il capopopolo, Ceschina, Milano, 1940.
  • Cose d’Italia, Parenti, Firenze, 1940.
  • Ricerca di un’ombra, Sansoni, Firenze, 1942.
  • Cose d’Italia con l’aggiunta di alcune cose di Francia, Tumminelli, Roma, 1943.
  • Cronachetta siciliana dell’estate 1943, Sandron, Roma, 1945 e Sciascia, Caltanissetta, 1963.
  • L’altipiano, 2 Edizione, Garzanti, Milano, 1948,
  • Novelle d’ogni sorte, Ceschina, Milano, 1960.
  • La semina nella bufera, Ceschina, Milano, 1960.
  • La goccia sulla pietra e altre operette, Sciascia, Caltanissetta, 1962.
  • Favole drammatiche, Sciascia, Caltanissetta, 1962.

Bibliografì[cancia | cancia la surgenti]

  • Notizie bibliografiche da Le novelle dell’oro, Nino Savarese, Editrice IL LUNARIO, Enna,1992.

Traduzioni di 'nna vuci Nino Savarese di 'nne Wikipedia 'n 'talianu