Muru (architittura)

Dâ Wikipedia, la nciclupidìa lìbbira.
Muru

Lu muru è na struttura edilizzia n maduna, petri e sìmuli, urdinati e cunnessi ginirarmenti cu cimentu o caucina, nta cui li diminzioni di l'autizza e dâ lunghizza privàlinu rispettu a lu spissuri.

Nu muru pò èssiri di dintra, p'asempiu, ntra na casa, o di fora. Lu plurali è "mura".

Modi di diri[cancia | cancia la surgenti]

  • muru a bancu, muru a crudu, muru a siccu, muru nziccu - muru fattu senza quacina
  • muru 'n cumuni - nu muru chi sparta dui abbitazzioni junciuti
  • muru muru - longu lu muru, rasenti lu muru
  • acchianari mura lisci - arrabbiàrisi
  • mèttiri cu li spaddi a li mura [1]

Pruverbi[cancia | cancia la surgenti]

  • Muru allattatu è carta di mbriàchi.[2] (Lu muru jancu e pulitu attira lu vannalìsimu).

Rifirimenti[cancia | cancia la surgenti]

  1. ^ Centro di Studi Filologici e Linguistici Siciliani (1977-2002) Vocabolario Siciliano, 5 vulumi a cura di Giorgiu Piccittu, Catania-Palermo.
  2. ^ Pitrè, Giuseppe Biblioteca delle tradizioni popolari siciliani (1871-1913)


Lingua Siciliana
Cosi di tutti jorna - Azzioni umani - Prufissioni - Sprissioni Tipici - Lingua Siciliana