Gazzetta dô Sud

Dâ Wikipedia, la nciclupidìa lìbbira.
Jump to navigation Jump to search
abbiccidariu St'artìculu è scrittu 'n calabrisi di Polistina (RC), vidi '.



A Gazzetta dô Sud eni nu quotidianu locali du Mezzogiornu cu sedi a Messina. Pe importanza e diffusioni, eni u terzu quotidianu da Sicilia (dopu u Giornale di Sicilia di Palermu e a Sicilia di Catania) e u primu in Calabria.


A storia[cancia | cancia la surgenti]

U quotidiano, fu fondatu a Messina tro 1952 da u Cavalieri du Lavoru Uberto Bonino, industriali e deputatu all'Assemblea Costituenti e poi a Camera elettu tra lista du Partitu Liberali Italianu, du Partitu Nazionali Monarchicu e du Movimentu Sociali Italianu, ha ereditatu du fondatori nu spiritu politicu di stampu moderatu e liberali.

Bonino, già editori du Notiziariu di Messina insiemi a l'On. Gaetano Martino, dasa il PLI e a società editrici tro 1951, annu in cui funda la SES (Società Editrici Siciliana), da u 13 aprili du 1952 inizia u pubblica a nova testata. Oi a Fondazione Bonino-Pulejo eni azionista di maggiuranza du quotidianu. Da u 1968 a u 2012 u direttori eni l'ex senatori Antonino Calarco, sarvu da u 1979 a u 1983, quando fu senatori du DC.

U direttori[cancia | cancia la surgenti]

U direttori Dal Al
Gino Bruti 1953 1953
Michele Torre 1953 1954
Orsino Orsini 1954 1962
Sergio Pacini 1962 1968
Nino Calarco 1968 1979
.... 1979 1983
Nino Calarco 1983 2012
Alessandro Notarstefano 2012 in carica

A diffusioni[cancia | cancia la surgenti]

Annu I copi vinduti
2008 47.328
2007 49.445
2006 50.643
2005 52.070
2004 52.968
2003 53.697
2002 52.834
2001 58.648
2000 58.508
1999 55.546
1998 57.331
1997 58.072
1996 58.114

I dati Accertamenti da Diffusione da Stampa

I collegamenti esterni[cancia | cancia la surgenti]

Calabria.jpg Purtali di la Calabbria – Jiti a l'artìculi di Wikipedia supra la Calabbria.