Nuvena

Dâ Wikipedia, la nciclupidìa lìbbira.

La nuvena è na pràttica di divuzzioni cattòlica n cui si dèdicanu novi jorna cunzicutivi â ripitizzioni di prijeri o riti n priparazzioni di na festa, pi mplurari la grazzia o p'anurari un santu.

Ntâ littiratura siciliana[cancia | cancia la surgenti]

Di Dialugu tra l'Auturi e lu sò Libru, a Usu di Prefazioni di Ninu Martogliu[1]:

La Festa di Sant'Aita a Frivaru,
cantanti, 'ntuppateddi, nuciddara...
Natali, ccu li botti di murtaru,
ccu li nuveni e li ciaramiddara!

Rifirimenti[cancia | cancia la surgenti]

  1. ^ Martogliu, Ninu, The Poetry of Nino Martoglio, traduciutu di Gaetanu Cipolla, Legas (edizzioni bilinguali: sicilianu e ngrisi)