Kamikazi

Dâ Wikipedia, la nciclupidìa lìbbira.

Parola d'origgini giappunisi. Nti l'usu chi si nni fa oggi veni a significari n'omunu o na fimmina chi sacrifica la propria vita ppi na causa pulitica o riliggiusa, cu lu scopu di fari quantu cchiù dannu possibbili, in termini di sabutaggiu di installazzioni o di attintati suicidi.

Nti la secunna guerra mondiali, li kamikazi, fuorru utilizzati dû Giappuni comu vera e propria stratiggia di guerra. Piloti di l'aviazzioni giapponisi si ittavunu contra li navi miricani, suicidannusi, ma causannu danni granni â marina miricana.

L'esempi cchiù ricenti sunnu li kamikazi chi causarru la distruzzioni dî Twin Towers lu 11 di sittemmiru 2001, o li kamikazi palistinesi chi si fannu sautari criannu lu panicu ntê cità israeliani.