Bailadores

Dâ Wikipedia, la nciclupidìa lìbbira.

Bailadores jè nu paisi di carattiri agriculu e turisticu ru statu di Mérida, in Venezzuela. Jé lu capoluocu ru municipiu Rívas Dávila e s'attrova nti na valli ntà Cordigliera di Mérida, nti l'area di l'autu bacinu dû ciumi Mocotíes, pusizziunata giograficamenti ntà parti sud-occidentali ru statu di Mérida.

u Panorama di Bailadores
Bannera de Bailadores
Stemma de Bailadores

Havi na pupulazzioni di 16.000 abbitanti e na superficie di 187 km².

Storia[cancia | cancia la surgenti]

Fu funnata ru capitanu Luis Martín Martín, lu 14 di sittèmmiru 1601, su nomina del giudice fondatore Pedro de Sandes, ra regia corte di Santa Fé de Bogotá. Bailadores fu centro di importanti e numerosi eventi duranti lu periodo dill'Indipendenza e posteriormente a chista, dovuto alla sua ubbicazione e all'importanza che la rotta della cordigliera, collegamento tra il centro e l'occidente ru Venezzuela, ebbe nei secoli XVIII, XIX e XX. La strada trasandina collegò questa zona al centro del paese a partire ru 1925.

Luoghi d'interesse[cancia | cancia la surgenti]

U santuariu diocesanu ra Maronna ra Candelaria a Bailadores, Venezuela.
  • U Santuariu Diocesanu ra Maronna ra Candelaria, di stile goticu-romanicu
  • Chiazza Bolivar e i sò dintorni.
  • La storica Casa ri Belandrias (casa Bolivariana) dove pernottò il Libertador Simón Bolívar in tre occasioni.
  • La Casa Municipale, restaurata per la celebrazione quatricentenaria (14 settembre 2001).

Altri siti turistici:

  • U mulinu de las Tapias
  • La Piedra del Salado
  • La cascada el Buque
  • La "Emme" o "M" nel villaggio las Playitas
  • Il Museo di Storia e Tradizioni "Dr. Humberto Barillas".
A cascata ri Bailadores

L'ampia valle e li montagne offrono panorami turistici, tra cui risaltano: le lagune ru villaggiu Mariño (Las Palmas e Los Lirios) attruovate sui 3.000 m.s.l.m.; la vista panoramica dal Páramo de La Negra e le montagne adiacenti; la Laguna Negra; e la cascada "India Carú", che serve da sfondo a Bailadores (Parque Recreacional Turístico La Cascada).

Parco India Carú di Bailadores.

Festività[cancia | cancia la surgenti]

  • Festa patronale: Nostra Signora della Candelaria (2 fevraru)
  • Festa di San Isidoro, patrono degli agricoltori (15 maiu)
  • Día de los Reyes (Re Magi) (6 jennaro)
  • Semana Mayor (Domenica ri Palme, Juovedì e Vennerì Santu)
  • Corpus Domini (giugnu)
  • Fiestas Navideñas (25 e 31 dicembre)

Autre festività:

  • Giorno del maestro (15 gennaio)
  • Giornata della gioventù (12 febbraio)
  • Carnevale
  • Festa dei lavoratori (1 maiu)
  • Commemorazione del primo passaggio di Bolívar a Bailadores (19 maggio)
  • Fiere agricole e artigianali (agosto)
  • Celebrazione della fondazione di Bailadores (14 settembre)

Liami Fora[cancia | cancia la surgenti]

Commons
Lu Wikimedia Commons havi 'na catigurìa cca conteni media su Bailadores