Cunfruntu tra virsioni di "Stadiu La Favurita di Palermu"

Jump to navigation Jump to search
 
==Storia==
U stadiu fu inauguratu u [[24 di jannarujinnaru]] du [[1932]], pi sostituiri u storico stadio pricidenti, u Stadio Ranchibile, a partita inaugurali fu tra [[US Palermu|Palermu]] e l'[[Atalanta]] e vinciu u Palermu pi 5-1, ruoppo di chistu u Palermu iu in serie A pa prima volta.
 
U primo nnommi du stadiu fu '''Littorio''' e u ficiru vilocimenti duranti u regime fascista, pi sostituiri u Ranchibile ca oramà era troppu vecchio.Ficiru macari una pista d'atletica attorno al campu, i curve non furono costruiti, ma ficiro sulu a gradinata e a tribuna con i posti pi assittarisi, alle curve miseru un tirreno degradanti pi pirsone in piedi. U ''Littorio'' caciò nomme nnù [[1936]] e addivintò ''Michele Marrone'', ca era un militari morto nnà guerra civili spagnola. U stadio vinni chiamato accussì fino a secunna guerra mondiali.
Nnù [[1984]] vinni fatta na nuova ristrutturazione, vinni costruitu u secunnu anellu. I nummaru di spittatori aumentò fino a quasi 50.000 , u stadio fu tuttu riempito pa partita contro u Messina.
 
Prima ri [[Mondiali di cavuciu Italia 90|mondiali di Italia 90]] u stadio fu ristrutturatu ancora, i fondamenta vinnero migliorati, u nummaru massimo di spittatori vinni portato a 37.000 e tutti con u posti pi assittarisi pi norme da sicurezza, duranti i travagghi 5 operai muoreru nnù [[austu]] [[1989]].
Alla vigilia dei [[Campionato mondiale di calcio 1990|Mondiali di calcio Italia 1990]], lo stadio della Favorita venne restaurato per la terza volta, con il rifacimento delle fondamenta. Fu inoltre ridotta la capienza dell’impianto a 37.000 posti a sedere (compresa tribuna stampa) per rientrare nelle norme vigenti per la sicurezza e l'agibilità degli impianti. Nelle opere di restauro cinque operai persero la vita in un crollo avvenuto a fine agosto del [[1989]].
 
Dal [[18 settembre]] [[2002]] lo stadio è intitolato a [[Renzo Barbera]], presidente del Palermo nel decennio [[1970]]-[[1980]].
686

contributi

Menù di navigazzioni