"Kongō Gumi" : Diffirenzi ntrê virsioni

Jump to navigation Jump to search
893 byte rimossi ,  14 anni fa
n
nuddu riassuntu dû canciamentu
n (Pàggina nova: '''Kongō Gumi Co., Ltd.''' (株式会社金剛組; ''Kabushiki Gaisha Kongō Gumi'') è na azzienda giappunise chi pi cchiiù tempuo di qualunchi ditta dû munnu havi upiratu sen...)
 
nNuddu riassuntu dû canciamentu
 
[[Image:Kongo.jpg|thumb|right|Dipinnenti dâ ditta Kongō Gumi ô partiri dû [[sèculu XX]]]]
Basata inn [[Osaka]], la ditta [[edilizia|edile]] è possedutapussiduta dadi una famigliafamigghia ecu lan'urìggini chi suava originedarreri risalea alll'annoannu [[578]], quandoquannu illu principeprìncipi Shotoku portòpurtau membri della famigliafamigghia Kongō dadi Baekje, inn [[Corea]], inn GiapponeGiappuni, perpi costruirecustruiri illu [[tempiotempiu]] [[BuddhismoBuddhismuo|buddistabuddhista]] di Shetennoji, che esiste ancora aic'asisti nostriancura giornioi.
 
La ditta trasìu n crisi ecunòmichi e fu liquidata ntô [[jinnaru]] dû [[2006]]. Li soi businissi foru acquistati dâ ''[[Takamatsu Corporation]]'' e cuntìnua funziunari sutta lu sò cuntrollu.
Nel corso dei secoli Kongō Gumi ha partecipato alla costruzione di molti edifici famosi, tra i quali il castello di Osaka, Hōryū-ji nella prefettura di Nara, e Shitennō-ji.
 
Un rotolo di 10 piedi del [[XVII secolo]] ripercorre le 40 generazioni fin dalla partenza della ditta. Come per molte famiglie giapponesi, i generi spesso si univano al clan ed acquisivano il nome di famiglia Kongō.
Così, nel corso degli anni, la discendenza è passata sia attraverso i figli sia attraverso le figlie.
 
La ditta è entrata in crisi ed è stata liquidata nel gennaio del [[2006]]. Le sue attività sono stata acquistate dalla [[Takamatsu Corporation]].
 
Prima della sua liquidazione, la ditta aveva 100 dipendenti e un giro di affari di 7,5 miliardi di yen (70 milioni di dollari - dati del 2005); era ancora specializzata nella costruzione di templi buddisti.
 
L'ultimo presidente è stato Masakazu Kongō, il quarantesimo Kongō a guidare la ditta. Kongō Gumi continua ad operare come una dipendenza controllata da Takamatsu (dato aggiornato a dicembre 2006).
 
[[Catigurìa:Giappuni]]

Menù di navigazzioni