Michele Guerrisi

Dâ Wikipedia, la nciclupidìa lìbbira.
Jump to navigation Jump to search
abbiccidariu St'artìculu è scrittu 'n calabrisi di Polistina (RC), vidi '.


U monumento ai caduti tra a Villa comunale di Cittanova, opera di Michele Guerrisi

Michele Guerrisi nesciu a Cittanova u 23 febbraiu 1893, moriu a Roma u 29 aprili 1963. Fudi nu scultori italianu.

A biografia[cancia | cancia la surgenti]

Si trasferiu da giovani a Palmi[1], frequentau u ginnasiu cittadino e contemporaneamenti feci pratica tro studio di pittore di Domenico Augimeri. Successivamenti frequentau u liceu Galileu Galilei di Firenze[2].

L'operi e l'esposizioni[cancia | cancia la surgenti]

Fu autori di monumenti pubblici quali:

  • Monumentu di studenti caduti per l'Università, a Napuli, 1923;
  • Monumentu ai caduti di Cittanova, 1924;
  • Monumentu ai caduti di Montecalvo Irpino, 1926;
  • Monumentu ai caduti di Castellabate, 1926;
  • Monumentu al poeta Ibico di Reggio;
  • Monumentu ai caduti di Palmi, 1929;[3]
  • Monumentu ai caduti di di Catanzaro, 1933.
  • Monumentu al beato Felice a Nicosia (provincia di Enna), 1956;
  • Bassorilievu du mausoleo di Francesco Cilea a Palmi[4], 1962.

Esposi a due edizioni du biennali di Venezia:

  • Tro 1934 cu l'opera Nuotatrice, ora Galleria civica d'arte moderna e contemporanea di Torino;
  • Tro 1936 cu Ritratto di Italo Cremona, Galleria d'arte moderna di Milano, dal 1938;
  • Tro 1965, ci veni dedicatu nu retrospettivu nell'ambitu del IX Quadriennale di Roma.

I scritti di storia e i critichi d'arti[cancia | cancia la surgenti]

  • Da bottegha agli studi, Le Arti Belle, Torino, 1926
  • Discorsu su la scultura, L'Erma Torino, 1930
  • U Giudiziu di Michelangelo, AVE Roma 1947;
  • L'idea figurativa, Mondadori Milano;
  • L'errore di Cèzanne, Nistri/Lischi Pisa 1954.

L'onorificenzi[cancia | cancia la surgenti]

A Michele Guerrisi fudaru intitolati a Gipsoteca di Palmi, che accogli i calchi cu gissu di operi e diversi acquerelli offerti da muieri[5], u Liceu scientificu i Cittanova[6], u Liceu artisticu di Palmi[7] e l'Istitutu tecnicu pe geometri e pe attività sociali di Riggio Calabria Righi-Guerrisi. Inoltri gl'intitolaru na piazza, a Cittanova, e du vii a Palmi e a Cinquefrondi.

I Noti[cancia | cancia la surgenti]

  1. ^ Michele Guerrisi [1]
  2. ^ Dizionario Biografico degli Italiani, Treccani. URL spiatu lu 04-03-2013.
  3. ^ Treccani.it l'enciclopedia italiana. Michele Guerrisi
  4. ^ Guide d'Italia del Touring Club Italiano, Calabria 1998. Pag 155
  5. ^ Notizie sulla gipsoteca "M. Guerrisi". URL spiatu lu 04-03-2013.
  6. ^ Home
  7. ^ Articolo sul Liceo artistico Guerrisi. URL spiatu lu 04-03-2013.


Bibliografia[cancia | cancia la surgenti]

  • Alfonso Panzetta, Nuovo dizionario degli scultori italiani dell'Ottocento e del primo Novecento: da Antonio Canova ad Arturo Martini, Torino, AdArte, 2003, vol. 1 (A–L), p. 448, ISBN 88-89082-00-3
  • Walter Canavesio, Uno scultore calabrese nella Torino degli anni Trenta: Michele Guerrisi, in «Studi piemontesi», 1, 2006, pp. 51-64.
  • Enzo Le Pera, Enciclopedia dell'arte di Calabria, Ottocento e Novecento, Soveria Mannelli, Rubbettino, 2008, pp. 216-219, ISBN 978-88-498-2028-7

Calabbrisi cèlibbri