R. Di Caprio

Dâ Wikipedia, la nciclupidìa lìbbira.

R. Di Caprio è nu film nnipinnenti fattu nò 2012 da AxelFilm, e pricisamenti di Alessio Micieli e Emanuele Malloru, n lingua siciliana, giratu n Sicilia (ci su sceni macari all'estiru), cu trenta atturi tra li vinti e li trent'anni, senza soddi o raccumannazioni [1].

Ri chi parra[cancia | cancia la surgenti]

Rolando Di Caprio è 'n cristianu ca campa p'amuri ro Signuri, futtiennusi la binzina e arrubbannu pieri pieri, un picciuottu ca purtroppu veni schifiatu ra gghienti ro paisi, nzinu a quannu nun s'annamura ri na picciotta che sordi. All'ex ri sta picciotta nun ci pò paci ca un muortu ri fami stapi ca so ex, accussì ci ni cummina tanti nzinu a mittirlu ne guai.

Cose ri lussu[cancia | cancia la surgenti]

Lu firm nà pruvincia di Rausa, addivintau talmenti accanusciutu e pupulari ca no giru ri picca uri, si vinnierru tutti li biglietti re prime proiezioni o Cineplex. Lu trailer (ca si pò truvare ni internet) fici un munzieddu di visualizzazioni (si parra ri decine ri migliaia)[2]. Grazi a tuttu stu successo, lu firm sarà mannatu pieri pieri na Sicilia no 2013.

Note[cancia | cancia la surgenti]

  1. ^ "Rolando Di Caprio", l'Austin Powers siculo alla conquista delle sale
  2. ^ http://www.youtube.com/watch?v=GsKuuruxGJo Trailer R. Di Caprio]