Mérida (Venezzuela)

Dâ Wikipedia, la nciclupidìa lìbbira.
Panorama de Mérida

Mérida (ppi estesu Santiago de los Caballeros de Mérida) è na cità venezzuelana situata intra regione andina, capitale du Statu omonimu e dû municipiu Libertador.

La bannera di Mérida

È una di principali lucalitati de l'Andi venezzuelani. Fu funnata ntô 1558. Facia parti du Viciriami dâ Nuova Granada, ma passò sutta la giurisdizzioni dâ Capitaneria Ginirali dû Venezzuela, svulgennu nu rualu attivu duranti la Guerra di Nnipinnenza. Mérida conta chiossai di 300.000 abitanti e l'area mitropulitana agghica a 450.000 unità. È sedi di l' Università di l'Andi e di l' Arcidiocesi di Mérida. Inoltri vanta la teleferica chiù avuta e la secunna chiù lonca dû munnu. È lu cchiù granni centru universitariu e turisticu dill'ovest venezzuelanu. A città è situata supra n'altopiano itra a valle du ciumi Chama. A località de Mérida se trova a n'altitùdini de 1.600 mslm. Ô funnu si ergi la a cima chiù àuta dû paese: lu Pico Bolívar.


Storia[cancia | cancia la surgenti]

Castiallu di Mucuchies

A citati ricevette u so nume du fondatore Juan Rodríguez Suárez ca la vattiò in chistu modu in onore ara sa città natali, Mérida in Estremadura. Tuttavia, Juan de Maldonado la rivattiò San Juan de las Nieves. Ntò 1559, tornò a camgiare u nume, optandu 'sta vota per Santiago de los Caballeros. Gradualmente si adottò a denominazzione Santiago de los Caballeros de Mérida, forma ca combinava le denominazioni finu ad allora adottate.

u Piccu Bolivar (Pico Bolivar)
La Cattidrali
Mèrida (Sector La Parroquía y la Mara )

La cità di Merida, capitali attuali dâ cumunità autonoma di l'Estremadura, pigghia lu nomu di Emerita Augusta na città spagnola pupulata ai tempi di Augustu con surdati congidati di l'esercitu, li quali si stanziarono intra nu villaggiu già esistente. 'Ncangiu alli antichi abitanti fu concessa la cittadinanza rumana. Un avutro fattu comune tra a Mérida spagnola e chilla venezzuelana è che in entrambe le città esistedi n'affluente du ciumi principale curu nomu di Albarregas.

Clima[cancia | cancia la surgenti]

A differenza da maggior parte del Venezzuela, ca possiedadi prevalentemente nu clima tropicale (ca varia tra i sottoclassi clima equatoriale e clima della savana), ccu picciule aree caratterizzate da clima steppico (sub-tropicale, molto seccu e ventusu cumu itra u statu Falcón), itra a valle de Mérida u clima è temperatu, definito clima de muntagna. Chista particolarità è legata ara situazzione giografìca da città, circondata de muntagne avute chiù di 4.500 metri, nel bel mezzo del ramo venezzuelano da cordigliera dell'Andi, supra de n' altopianu attornu alli 1500 metri de quota.

Puru si l'inquinamentu atmosfericu ha generatu 'ncrementi locali da temperatura, chista si mantene chiuttostu vascia rispettu a chilla di avutre città 'mportanti du paese, ccu dati ca oscillanu tra i 18 °C e 24 °C, determinando un promedio generale di 22 °C. I chiovamianti sunu di intensità media durante il periodo chiuvusu, dal mese di aprile fino a novemmeri. A temperatura da città variadi da nord a sud da città a causa dell'avutizza variabile dell'altopianu declinante. U nord da città si trova chiù in avuto, a circa 1700 m sul livellu du mare, manteniennu na temperatura promedio di 19 °C. A parte inferiore possiede un clima chiù cavudo pecchì si trova a circa 1300 m, ccu na temperatura media de 21 °C.

U Venezzuela se trova intra na zona intertropicale, ppe chissu l'ampiezza termica intra-annuale (valori misurati are stesse ore nto corsu de n'anno) è pocu significativa. U stessu avvenadi con Mérida, ca intra u mese de agusto, registradi temperature simili a chille rilevabili in analoghe condizioni a mezzogiorno di jennaru.

Aru contrariu, Mérida tenadi na elevata escursione termica giornaliara, vistu ca si trovadi versu l'internu du continente, luntanu dall'azione mitigante di mari e dell'oceano, e la grande avutizza, ca a livellu di tropici portadi a n'intenso irraggiamentu solare, rende quantitativamenti moltu rilevanti l'ampiezza termica jiornaliara (valori presi inta u corsu du stessu jurnu). Tra u jurmi e a notte può registrarsi una variazione superiore ari 10 °C, con jiornate soleggiate aru matinu e ventose de notte, che registrano oscillazioni de 20 °C. De notte e temperature possono scinnare a meno di 15 °C, e re minime unn superanu mai i 20 °C. E temperature massime se verificanu de jurnu, e de solitu stannu attornu ari 25 °C, raramente superano i 30 °C. U limite inferiore de medie jiornaliari è de circa 20 °C. [1]

Stazzione meteorologica dill'Aeroportu de Mérida Fonte: Fuerza aérea de Venezuela[2]
1951-1980 jen fre mar apr mai giu lug ago set ott nov dic Totale
Temperatura media (°C) 17,8 18,4 19,0 19,2 19,5 19,2 19,0 19,3 19,4 19,0 18,5 18,0 18,9
Precipitazioni (mm) 47 39 53 167 238 167 127 128 200 256 199 87 1704

Ecunòmia[cancia | cancia la surgenti]

Vista de una posada andina. U turismu è a principale fonte de redditu ppe a città de Mérida

Ntà l'annu 2001, a città di Merida aviva unu tra i minori innici de povertà du Venezzuela. Seconnu u censimento de chill'annu (2001) aviva n'innice de povertà du 18,09%, pocu superiore soltantu a chillo de San Cristóbal (17,05%) e a chillo di quartiari chiù eleganti di Caracas, cume u municipiu Chacao (8,69%), Baruta (11,22%) e San Antonio de Los Altos (6,13%) ntò statu Miranda. [3]

L'economia da città ha 'ncuminciatu a trasformarsi dell'iniziu du XX seculu. L'agricoltura è stata tradizionalmente parti 'mportante de l'attività economiche de Mérida, granne centru de distribuzzione di prodotti agricoli du statu Mérida. Inoltre ntri dintorni se localizzavanu 'mportanti fattorie dedicate ara produzione de canna de zuccaro, ca fornirono trasute ca impulsarono a costruzione de nu zuccarificiu duve si processava tutta a canna de zuccaro prodotta a Mérida. Attualmenti u zuccarificiu è abbandonatu ed è statu convertitu intra nu museu.

Aùtri pruggetti[cancia | cancia la surgenti]

Commons-logo.svg
Nta Commons s'attròvanu àutri mmàggini rilativi a Mérida (Venezzuela).


Nuti[cancia | cancia la surgenti]

  1. ^ Tutiempo: Registros diarios de temperatura de la ciudad de Mérida desde 1994.
  2. ^ F.A.V: Promedios climatológicos de Venezuela (1951 - 1980). Ciencias de la Tierra. ISBN 980-312-247-9
  3. ^ (Fuente:INE [1])

Lijami sterni[cancia | cancia la surgenti]